CAVEMAN l’uomo delle caverne
Data:
Sabato 20 ottobre 2018

Sabato 20 ottobre 2018

MAURIZIO COLOMBI

CAVEMAN – L’uomo delle caverne

di ROB BECKER

regia di TEO TEOCOLI

con Band dal vivo

 

Tredicesima replica sul consueto palcoscenico del Teatro Puccini, da dove è partita la prima data nel novembre del 2014, dopo i sold-out messi a segno nelle ultime quattro stagioni, per il monologo più famoso al mondo dedicato al rapporto uomo-donna, frutto di tre anni di studi di antropologia e portato per la prima volta sul palco a New York nel 1995. Sul palcoscenico ancora MAURIZIO COLOMBI che oltre ad essere un affermato regista, si conferma un attore comico irresistibile.

Se sei innamorato, cerchi l’amore della tua vita, non capisci il tuo fidanzato o vuoi passare una serata romantica, cosi come cita come uno slogan la presentazione dello spettacolo, beh, di sicuro CAVEMAN ti farà ridere ed aiuterà a capirsi e ad essere più felici insieme.

Merito dell’esilarante testo sui fatti e misfatti della vita di coppia, su di un argomento che non passa mai di moda: l’eterno incontro/scontro tra uomo e donna, le manie, i difetti tra i lui e le lei, i differenti modi di pensare e agire. Un tema vecchio come il mondo. E certamente merito di Maurizio Colombi, che si scopre un attore comico capace di affrontare con eleganza due ore di spettacolo ad un ritmo incalzante, sorprendendo ogni genere di pubblico.

Il monologo, nato oltreoceano negli Stati Uniti nel 1995 ed esportato in 30 paesi nel mondo, è già stato visto da oltre 10 milioni di spettatori.

La versione italiana diretta da Teo Teocoli, istrione per eccellenza alla sua prima regia teatrale, e interpretata da un sorprendente Maurizio Colombi si afferma come una delle migliori interpretazioni dalla quale hanno preso ispirazione numerose versioni estere, ed è da 4 anni in tournée in tutta Italia.

Questo sguardo preistorico alla battaglia dei sessi è uno studio umoristico che affronta le dinamiche di coppia, spingendo, con forte impronta ironica, sulle incomprensioni tra uomo e donna.

È prima di tutto la capacità di ‘identificarsi’ nelle storie che scatena le risate della gente. Il testo originale, scritto da Rob Becker è frutto di tre anni di studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia, diventando, dopo 2 anni e 702 performance, il monologo di più longevo nella storia di Broadway.

 

 MAURIZIO COLOMBI

Attore, cantante lirico, autore musicale e regista, interprete in decine di commedie di prosa e musicali, alterna l’attività di attore a quella di regista ed aiuto regista. Dopo il diploma all’Accademia dei Filodrammatici di Milano intraprende la carriera teatrale nella Compagnia Stabile di Ernesto Calindri. Alterna l’attività d’interprete drammatico con quella di tenore lirico al Teatro Verdi di Milano. Nel 1994 in Francia cura un seminario musicale e drammatico su Federico Fellini da cui realizza lo spettacolo Strade. Nel 1995 è il protagonista di Le notti di Cabiria spettacolo musicale, tratto dall’omonimo film di Fellini. Nel 2000 è regista associato con il coreografo Franco Miseria. Pubblica il saggio Parola e movimento sul quale tiene seminari teatrali e stage. Nel 2005 fonda la società Teatro delle Erbe Produzioni dando vita ad un centro di produzioni dedicato agli allestimenti tecnici, scenografici, audio e luci e spazio prove. È inoltre regista di Peter Pan il Musical, lo spettacolo record di incassi nella stagione teatrale 2006/07 in Italia. Nel 2007 è regista dello spettacolo I Gormiti. Nel 2009 firma la regia di We Will RocK You il Musical dei Queen.

Nel 2010 cura la regia del musical Heidi e La Divina Commedia. Nel 2011 porta lo spettacolo Caveman nei più importanti teatri italiani, cosi come al Teatro Puccini per ben 10 repliche. Nel 2012 collabora con Tullio Fegiz, noto critico musicale, firmando la regia dello spettacolo Io odio i talent show. Dal 2013 firma le regie di: Cotton Club, I Promessi Sposi, Dante’s Musical, Manzoni Derby Cabaret, Othello, Cavewoman. Nel 2014 firma la regia di Rapunzel il musical con Lorella Cuccarini, in cartellone al Teatro Verdi nella stagione 2015-16, fino all’ultimo successo, nuovamente interpretato da Lorella Cuccarini, La Regina di ghiaccio, nelo scorso cartellone dal 26 al 28 gennaio 2018

Comments are closed.