LA FAVOLA MIA
Category:
varietà

mercoledi 26, giovedì 27, sabato 29, domenica 30 ottobre

LE REPLICHE di martedi 22, mercoledi 23, giovedi 24 novembre 2022 SONO STATE RINVIATE

La data di martedì 22 novembre è rinviata a lunedì 19 dicembre

Rimangono validi i biglietti già acquistati. Per i biglietti di questa replica sono possibili i rimborsi fino al 30 novembre

 

GIORGIO PANARIELLO

LA FAVOLA MIA

 

 

PREZZI BIGLIETTO da € 60/55/45/39/35

LO SPETTACOLO E’ ACQUISTABILE ANCHE IN ABBONAMENTO

 

Il nuovo spettacolo di GIORGIO PANARIELLO, ”LA FAVOLA MIA”, è finalmente pronto a ripartire e girare l’Italia durante l’estate dopo il successo delle date teatrali che hanno visto l’attore toscano impegnato nei primi mesi dell’anno.

Radio Subasio è partner de “LA FAVOLA MIA”.

Tante risate, un pizzico di irriverenza, attualità e grandi classici del suo repertorio: saranno questi gli ingredienti di questo nuovo spettacolo in cui Panariello racconta e si racconta ripercorrendo in una veste inedita e attuale i 20 anni che lo hanno visto protagonista tra teatro, cinema e televisione.

GIORGIO PANARIELLO nasce a Firenze ma è versiliese di adozione. Comico, attore, presentatore con il suo talento, la sua carica espressiva, il trasformismo, del quale è maestro, si divide tra teatro, cinema, televisione ma anche libri, pubblicità e radio. Dagli inizi nelle tv private toscane a fianco di Carlo Conti fino al grande successo di “Torno Sabato” che lo consacra ufficialmente e grazie al quale si aggiudica sia il Telegatto che l’Oscar Tv come personaggio dell’anno, passando per il successo del 1997 quando Maurizio Costanzo lo fa debuttare al Teatro Parioli di Roma con il one-man show “Boati di silenzio”.

Tante anche le esperienze nel cinema con i film “Finalmente Soli” (1997), “Bagnomaria” (1999) e il film scritto da Giorgio “Al momento giusto” (2000), “Ti amo in tutte le lingue del mondo”, film dell’amico Leonardo Pieraccioni campione d’incassi tra i “cinepanettoni 2005”, “Notte prima degli esami – oggi” (2007) vincitore del Telegatto come “Migliore film dell’anno”, “Sms Sotto Mentite Spoglie” (2007), diretto da Vincenzo Salemme, “No Problem” (2008), film di Vincenzo Salemme, “I Mostri Oggi” (2009) con Diego Abatantuono, Sabrina Ferilli, Claudio Bisio, Angela Finocchiaro e Carlo Buccirosso, “Sharm el sheik, un’estate indimenticabile” (2010), “Amici miei… come tutto ebbe inizio”, sequel del celebre “Amici miei” ambientato nel Rinascimento con Cristian De Sica, Michele Placido, Massimo Ghini e Paolo Hendel, ” Natale in Sud Africa”, diretto da Neri Parenti con Christian De Sica, Belen Rodriguez, Max Tortora, Massimo Ghini, Laura Natalia Esquivel, Barbara Tabita, Serena Autieri, Alessandro Cacelli e Brenno Placido, “Un fantastico via vai” (2013), film diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni, “…E FUORI NEVICA” (2014), film diretto e interpretato da Vincenzo Salemme, con protagonisti oltre a Panariello anche Carlo Buccirosso, Maurizio Casagrande e Margareth Madè, “Uno per tutti” (2015), film di Mimmo Calopresti dove si cimenta in un ruolo drammatico riscuotendo numerosi consensi di pubblico e di critica.

Ma il primo amore di Panariello è sempre stato il teatro che gli permette di sentire il vero contatto con il suo pubblico. Tanti gli spettacoli che nel corso della sua carriera hanno raccolto successi straordinari di pubblico e critica: dallo spettacolo “Panariello…chi?”, in cui viene accompagnato dal musicista e cantante Paola Belli e diretto da Giampiero Solari, la tournèe estiva “Panariello d’estate” che tocca i principali luoghi di villeggiatura italiani e si conclude con una serata allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, allo spettacolo del 2003 “Chissà se sarà uno show” che registra il tutto esaurito nelle 70 repliche in giro per l’Italia. Sempre nel 2003 GIORGIO è in teatro vestendo il ruolo di Monsieur Jourdain ne “Il borghese gentiluomo” di Molière. Nel 2004 vola negli Stati Uniti, dove ad aprile si esibisce a New York e in Connecticut con il “One man Show” davanti alla comunità italiana, registrando anche oltre oltreoceano il tutto esaurito! Nell’estate 2004 si presenta al suo pubblico con “Giorgio in scena”, uno spettacolo itinerante che racconta “il dietro le quinte” di uno show: davanti allo specchio di un camerino, il comico toscano prova nuovi costumi, dà vita ai suoi personaggi, mostra come nascono le battute memorabili e i tormentoni televisivi.

Il 2006 è per GIORGIO l’anno del Festival di Sanremo dove porta una ventata di novità e valorizza il “Made in Italy”.

Nel 2006 torna nei teatri con “Faccio del Mio Meglio” (realizzato con la partecipazione dell’attore e autore Carlo Pistarino e la regia di Giampiero Solari), 75 repliche che lo impegnano fino alla primavera del 2007. Nel 2010 è nuovamente in teatro con “PANARIELLO NON ESISTE”, uno spettacolo oltre 60 date sui palchi dei più importanti Teatri e Palasport della penisola. Il 2012 è inaugurato da un evento benefico. Il comico toscano, da sempre molto legato al suo territorio, ha portato in scena a Carrara lo spettacolo “Se stasera siamo qui”, i cui ricavati vengono devoluti agli alluvionati della Lunigiana.

Dal 2008 Naomo e La Signora Italia, due personaggi cult del comico toscano, diventano i protagonisti insieme a Vanessa Incontrada degli spot di una delle più grandi compagnie di telefonia mobile: Wind.

Nel corso della sua carriera Giorgio ha affidato la sua capacità comunicativa anche alla scrittura con i libri “Non Ti Lascerò Mai Solo” (Mondadori), un long seller che ha venduto oltre 100.000 copie e il libro fotografico “Guardami negli occhi”.

Il 2012 ha sancito il grande ritorno televisivo di GIORGIO: “Panariello non esiste” esordisce in quattro puntate a marzo sugli schermi di Canale 5, riscuotendo uno straordinario successo. Nell’autunno 2012 torna a teatro con lo spettacolo In mezzo@voi!, incentrato sull’attualità e sulle nuove tecnologie. Lo spettacolo prosegue con diverse date fino al marzo 2013. A dicembre dello stesso anno torna in prima serata su Rai 1 con “PANARIELLO SOTTO L’ALBERO”, il varietà natalizio di successo in cui ripropone nuovi e vecchi personaggi insieme a grandi ospiti tra cui Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni, Emma, Il Volo e molti altri. Nel settembre 2016 debutta insieme agli amici di sempre Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti all’Arena di Verona con il nuovo spettacolo “PANARIELLO-CONTI-PIERACCIONI – IL TOUR”, e da lì inizierà un tour di successo nei principali palasport italiani che si concluderà a settembre 2017. Ad ottobre Panariello debutta nei teatri con il nuovo spettacolo “IL PANARIELLO CHE VERRÀ” e a dicembre tornerà al Modigliani Forum di Livorno con due serate dello spettacolo “PANARIELLO SOTTO L’ALBERO”. Da settembre 2018 su Rai1 a “Tale e Quale Show” ha fatto parte della giuria di Carlo Conti. Dal 28 dicembre al 15 gennaio 2019 è tornato in scena con “PANARIELLO-CONTI-PIERACCIONI” stavolta in VERSIONE TEATRALE con 19 spettacoli tutti sold out in prevendita al Teatro Verdi di Firenze. Con le due speciali serate al Modigliani Forum di Livorno, il tour è proseguito nelle arene estive. Dal 19 novembre 2019 va in onda su Rai1 la serie televisiva “Pezzi Unici” di Cinzia Th. Torrini in cui Giorgio Panariello e Marco Cocci rappresentano la componente brillante del cast stemperando il dramma con un po’ di sano humor toscano. Da novembre 2019 lo spettacolo con Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti è tornato nei teatri di tutta Italia, triplicando le date di Milano e Roma. Dopo ben 130.000 presenze a Firenze in ben 17 date al Mandela Forum e 19 al Teatro Verdi, una cifra da record per uno spettacolo teatrale e non solo, “PANARIELLO-CONTI-PIERACCIONI” ritorna nel capoluogo toscano al Mandela Forum per le ultime repliche de “IL TOUR”: 27, 28, 29 e 31 dicembre 2019.

 

 

 

.

Comments are closed.